Influencer Marketing: farlo bene senza schiantarsi

Quanto è importante l’Influencer Marketing all’interno di un progetto di comunicazione? E ancor di più, quanto è importante considerare questo tassello già in fase di progettazione? Ma poi, gli influencer… ma chi sono? Davvero servono ai brand? E come li scelgo?

Di questo e tanto altro ancora abbiamo parlato io e Diego Valente insieme a Claudio Gagliardini e Flavia Rubino durante una pausa pranzo targata YourBrandCamp.

IL WEB TI SGAMA

Con o senza Influencer, se non sei integro hai le ore contate
[twittalo]

Per chi si fosse perso l’hangout, può rivedere qui tutti i 45 minuti di chiacchierata.

E per chi non ha pazienza o non ha tempo, qui il link diretto agli argomenti salienti:

Ulteriori considerazioni a valle di questa bella chiacchierata si possono trovare nel post su YourBrandCamp.

Con Claudio e Flavia ci siamo promessi un secondo appuntamento. Stay tuned!

Filippo Giotto, classe 1978, appassionato di digitale e nostalgico dell'analogico, nella mia Bio di Twitter mi descrivo così: Digital Thinker, Analogical Maker. Cresciuto a Ringo e Vic20, senza pallone né merendine. Sognatore e appassionato, amante di mare, vento, vela e bicilindrici a V.

Comments are closed.